gare appalti

VERBALE APERTURA BUSTA C OFFERTA ECONOMICA

22/02/2020

VERBALI SEDUTA RISERVATA 2-6

22/02/2020

determina 11/2020

nomina commissone giudicatrice affidamento gestione integrata servizi assistenziali, mensa e refezione e servizi animazione fisioterapico, guardaroba e lavanderia

23/01/2020

VARIAZIONE ORARIO APERTURA BUSTE

 SI COMUNICA CHE L'APERTURA BUSTE FISSATA PER LE ORE 9:00 DEL 23 GENNAIO E' POSTICIPATA ALLE ORE 12:00

22/01/2020

NOTA BENE

NELLA CARTELLA fwd_dgue sono presenti due file il primo in formato xlsx ed il terzo in formato png non inerenti alla procedura che pertanto non devono essere presi in considerazione

SI COMUNICA IL NUOVO IBAN DELL'ASP LAZZARELLI IT57 D087 6569 1500 0000 0400 320 (BANCA CREDITO COOPERATIVO RECANATI E COLMURANO)

15/01/2020

5° richiesta chiarimenti

  1. In riferimento al DGUE si segnala che il sito da voi indicato non funziona. Quello funzionante per predisporre il DGUE in formato xml risulta essere: https://espd.eop.bg/espd-web/filter?lang=it

In riferimento al DGUE abbiamo verificato la funzionalità del link e non abbiamo riscontrato anomalie. In ogni caso si può accedere tranquillamente al sito anche semplicemente digitando dgue da un motore di ricerca.

 

  1. In riferimento al chiarimento che indica che le ore per le sostituzioni del personale sono comprese nel monte ore che determina la base d’asta, siamo a richiedere di indicare quante delle ore a base d’asta sono destinate per sostituzioni, divise per figura

Si comunica che le ore destinate alla sostituzione del personale oss in carico all’asp sono il 5/7% del totale complessivo

15/01/2020

4° richiesta chiarimenti

1)     Il servizio di pulizia della Struttura è in capo all’aggiudicataria?

Il servizio delle pulizie è in carico ad una ditta esterna. Per quanto concerne la ditta aggiudicataria del presente appalto dovrà espletare per quanto di sua competenza le pulizie nei locali cucina, sala lavaggio della cucina e sala lavaggio del refettorio e l’area della lavanderia e guardaroba

 

2)     In caso di assenze del personale ASP superiori a quanto stimato dalla SA, le ore aggiuntive svolte dal personale della Ditta Aggiudicataria come saranno retribuite?

Si faccia riferimento all’art’1 commi 2-3-4-5 del capitolato speciale

15/01/2020

3° richiesta chiarimenti

  1. In relazione al sub – criterio n. 4 della sezione dedicata ai servizi di refezione e mensa del progetto tecnico, si chiede se l’indicazione “Modalità di verifica della qualità dei processi assistenziali” sia un refuso e, in caso affermativo, quale sia la dicitura corretta. Qualora invece non fosse un refuso, si prega di voler esplicitare quali siano i processi assistenziali cui si fa riferimento.

Si tratta di un refuso. Si deve semplicemente eliminare la parola assistenziali

 

  1. La presente per segnalare che la frase nell’art. 15.4 del Disciplinare e precisamente “dichiarazione segreti tecnico commerciali (mod. 1bis) che, ai fini dell’applicazione dell’art. 53, comma 5, lett.a) del Codice,” risulta incompleta e quindi poco chiara. Potere verificare e riformulare la frase?

La frase è completa così come è stata formulata

 

 

  1. In riferimento alla tabella di cui all’art. 1 del CSA relativa al servizio assistenza si segnala che se sommiamo 18.150 + 3.630 si ottengono 21.780 ore che differiscono con 27.520 per stessa durata (1 anno).  Inoltre se si guarda la stessa tabella ma per il secondo triennio si rilevano infatti più ore di assistenza e se sommiamo 22933+4587=si ottiene correttamente 27520.

Potete verificare e indicare quale sono le ore corrette e quindi verificare la base d’asta?

Per quanto concerne le ore assistenziali la tabella è corretta

 

 

  1. Pag. 11 del CSA viene indicato “E’ consentito l’avvalimento dei requisiti di cui al precedente punto e) alle condizioni di cui all’art. 89 del D.Lgs. 50/2016”. Non risulta nessun punto e) precedente, potete chiarire?

Si tratta di un refuso. Il punto e va sostituito con art. 5

 

  1. La frase del punto 6.3 de CSA risulta incompleta. Potete completare per cortesia?

La frase corretta termina con riferiscono.

 

  1. Confermate che l’importo delle spese di pubblicazione risulta essere € 6.000,00 come indicato nel disciplinare e non € 3.000,00 come indicato art. 20 del CSA?

Si conferma  € 6.000,00

15/01/2020

2° richiesta chiarimenti

CHIARIMENTI

1)      LE TARIFFE ORARIE A COSA FANNO RIFERIMENTO?

LE TARIFFE FANNO RIFERIMENTO ALLE TABELLE MINISTERIALI ADEGUATE ALLA NATURA DEL PRESENTE AFFIDAMENTO

 

2)      SE IL MONTE ORE ANNUALE RIPORTATO ALL’ART. 3 DEL CAPITOLATO COMPRENDE LE ORE DEL PERSONALE DELL’ASP

IL MONTE ORE E’ COMPRENSIVO DELLE SOSTITUZIONI DEL PERSONALE ASP

 

3)      QUANTE UNITA’ SONO IN SERVIZIO DURANTE L’ORARIO NOTTURNO?

DURANTE IL SERVIZIO NOTTURNO SONO IN SERVIZIO UN INFERMIERE ED UN OPERATORE DELL’ASP

 

4)      SE LE ORE DEL TURNO NOTTURNO, SVOLTE DAL PERSONALE DIPENDENTE DELL’ASP CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FINO A GIUGNO 2020, SONO COMPRESE NEL MONTE ORE ANNUALE DEL SERVIZIO ASSISTENZIALE INDICATO ALL’ART 3 DEL CAPITOLATO

IN CASO DI NECESSITA’ I TURNI NOTTURNI VERRANNO ESEGUITI DAL PERSONALE ASP

10/01/2020

1° richiesta chiarimenti

Si pubblicano i seguenti chiarimenti

 

1 in ottemperanza alla legge 241/90 e s.m.i. si chiede di conoscere quali siano gli attuali prezzi di gestione o in alternativa di avere copie delle precedenti delibere di aggiudicazione dell’attuale gestione del servizio

Di seguito il prospetto con le attuali tariffe

 

Diurno feriale

Diurno festivo

Tariffa unica

Servizio assistenza

€ 15,11

16,53

 

Servizio aiuto cuoco

 

 

15,05

 

 

2.  in riferimento ai requisiti di capacità tecnico professionale e precisamente “aver realizzato nell’ultimo triennio antecedente alla data di presentazione dell’offerta” siamo a chiedere se per ultimo triennio intendete 2016-2017-2018

Per ultimo triennio si intende 2017-2018-2019

 

3. in riferimento all’art. 14 del disciplinare e precisamente alla data di scadenza di presentazione dell’offerta siamo a chiedere di confermare che si tratta di un refuso l’indicazione 15 gennaio 2020 (15/01/2020) confermate?

Si tratta di un refuso

 

4. in riferimento alla tabella punteggio offerta tecnica siamo a richiedere

Pag 21 disciplinare quantificazione oraria del programma di formazione i 3 punti vengono attribuiti a tutti gli operatori che distintamente offrono più di 10 ore (esempio 11 ore = 3 punti , esempio 15 ore = 3 punti) oppure con metodo proporzionale?

Sempre 3 punti

Pag 22 disciplinare quantificazione oraria del programma di formazione i 0,5 punti vengono attribuiti a tutti gli operatori che distintamente offrono più di 10 ore (esempio 11 ore = 0,5 punti , esempio 15 ore = 0,5 punti) oppure con metodo proporzionale?

Sempre 0,5 punti

Pag 23 disciplinare quantificazione oraria del programma di formazione i 0,5 punti vengono attribuiti a tutti gli operatori che distintamente offrono più di 10 ore (esempio 11 ore = 0,5 punti , esempio 15 ore = 0,5 punti) oppure con metodo proporzionale?

Sempre 0,5 punti

 

 

5. siamo a richiedere l’importo delle spese contrattuali

Al momento la SA non è in grado di quantificare l’importo delle spese contrattuali. Gli oneri verranno comunicati al momento della stipula del contratto.

 

6.  in merito alla presentazione del DGUE, si precisa: il D.Lgs 50/2018, modificato dal correttivo del 19/04/2017 stabilisce che a far data dal 18/04/2018 il documento di gara unico europeo (DGUE) dovrà essere reso disponibile esclusivamente in forma elettronica, nel rispetto di quanto previsto dal Codice dei contratti pubblici (art. 85 comma 1), pertanto per le procedure  di gara bandite dal 18 aprile 2018, le stazioni appaltanti predisporranno ed accetteranno il DGUE in formato elettronico secondo le disposizioni del DPCM 13 novembre 2014 e quindi i documenti di gara dovranno contenere le informazioni sullo specifico formato elettronico del DGUE, l’indirizzo del sito internet in cui è disponibile il servizio per la compilazione del DGUE (LINK) nonché il file.xml e le modalità con le quali il DGUE elettronico deve essere trasmesso dall’operatore economico alla stazione appaltante. Sulla base di quanto indicato si chiede di indicare il link nonché il file.xml per la procedura in oggetto la modalità di presentazione del mod. DGUE. Qualora la stazione appaltante non fosse il grado di fornire quanto richiesto l’operatore economico potrà presentare il DGUE su supporto informativo in pdf firmato digitalmente, Confermate?

Il DGUE deve essere fornito, in conformità a quanto stabilito dall’art. 85 co. 1 D.lgs. n 50/2016, IN FORMATO ELETTRONICO. Pertanto gli operatori economici dovranno trasmettere il documento in formato elettronico, compilato secondo le modalità ivi indicate, consistente in un pdf “response” scaricato e sottoscritto in firma digitale e registrato SU SUPPORTO INFORMATICO (cd-rom, usb, ecc…) posto ALL’INTERNO DELLA BUSTA “A - Documenti amministrativi”.

Per produrre un DGUE occorre collegarsi presso il seguente sito: http://www.base.gov.pt/deucp/filter?lang=it 

 

In tal caso:

- ove c’è scritto “Chi è a compilare il DGUE?”, selezionare “Sono un operatore economico”;

- comparirà “Che operazione si vuole eseguire?”, selezionare “Importare un DGUE”;

- caricare il file ESPD Request (richiesta di DGUE) messo a disposizione dall’ASP LAZZARELLI. Il file è denominato “espdrequest” ed è in formato XML);

- selezionare il paese del compilatore;

- procedere con “Avanti”;

 

 

7. in riferimento al mod. 2 e precisamente a quanto richiesto a pag 13 dello stesso, siamo a richiedere di confermare che si tratta di un refuso le indicazioni dei servizi analoghi richiesti vale a dire “assistenza scolastica per alunni disabili, assistenza domiciliare per utenti disabili, assistenza in centro diurno residenziale e dopo di noi” confermate?

Si tratta di un refuso. Per semplicità si sostituisce il mod 2 con il modello 2 rettificato

 

8. in riferimento alle dichiarazioni (modello 2bis) che devono essere rese personalmente da ciascuno dei soggetti indicati nell’art 80 del codice dei contratti, si precisa che il Comunicato del Presidente dell’Autorità Nazionale anticorruzione (ANAC) del 08/11/2017 punto 3 stabilisce che “il possesso dei requisiti di cui all’art 80 deve essere dichiarato dal legale rappresentante dell’impresa concorrente con riferimento a tutti i soggetti indicati al comma 3 dell’art. 80, indicando i dati identificativi degli stessi”. Pertanto alla luce di quanto indicato si chiede conferma che la Scrivente possa produrre autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000 sottoscritta dal legale rappresentante

Le dichiarazioni dei requisiti di cui all’art 80 del codice possono essere rese singolarmente da ciascuno dei soggetti di cui all’art 80 comma 3 del codice (Mod 2bis) oppure dal legale rappresentante nei confronti di se stesso e di tutti i predetti soggetti.

 

9.siamo a richiedere di confermare che l’esatto monte ore relativo al sevizio mensa risulta quello indicato nella tabella di cui all’art 3 del CSA pari a 2008 e non quello indicato nella tabella dell’art. 1 del CSA precisamente  2008, confermato?

Si specifica che il numero di ore inserito nella prima tabella di cui all’art 3 del CSA per quanto concerne il servizio mensa non è corrispondente al numero di ore effettivo stimato di 2808 (così come indicato nella tabella di cui all’art. 1 del CSA  e confermato nella tabella 2 dell’art. 3 del CSA). Alla luce di quanto sopra il nuovo valore stimato dell’importo a base di gara per la durata di 3 anni è il seguente: € 1.986.223,94

 

Triennio MARZO2020/FEBBRAIO 2023

servizio

ore

liv

Costo orario base asta

Costo orario complessivo

Servizio assistenziale

76820

C2

€ 19,03

€ 1.461.884,60

Servizio refezione

16503

A2

€ 16,28

€ 268.668,84

Servizio animazione

3750

C1

€ 17,74

€ 65.572,00

Servizio fisioterapico

1872

D2

€ 19,62

€ 36.728,64

Servizio mensa

2808

B1

€ 17,11

€ 48.044,88

Servizio guardaroba lavanderia

6363

A1

€ 15,46

€ 98.371,98

TOTALE NETTO (TRIENNIO 2020-2022)

€ 1.980.223,94

ONERI SICUREZZA (TRIENNIO 2020-2022)

€ 6.000,00

 

 10. siamo a richiedere di confermare che le ore del personale in forza alla stazione appaltante non sono comprese nel monte ore di cui alla tabella art 3 CSA confermate?

Si conferma

 

11 in merito al personale in forza alla stazione appaltante siamo a richiedere :

-        A chi spettano le sostituzioni per ferie, permessi, malattie? Nel caso in cui fossero richieste alla impresa aggiudicataria, siamo a richiedere di confermare che le stesse saranno pagate a parte oltre la base d’asta all’impresa aggiudicataria

Nel computo delle ore sono state previste le ore per la sostituzione di personale dell’Azienda

-        A chi spetta l’organizzazione dei turni di lavoro del personale in forza all’ASP? Gli addetti possono essere impiegati sia in turni notturni e festivi?

Gli operatori dell’Azienda sono impiegati anche in turni notturni e festivi. L’organizzazione del personale è gestita dal coordinatore dell’Azienda. Il personale effettua turni nell’arco delle 24 ore

-        Il personale viene pagato dall’ASP

Il personale viene pagato dall’ASP

 

 

12. quanti dei 60 posti della residenza protetta sono destinati a “residenza protetta demenze”?

Attualmente sono state riconosciute 3 persone con lo status di RPD

 

13. la base d’asta oraria non tiene conto del rinnovo CCNL che andrà a regime a settembre 2020 (primo step di adeguamento al 01/04/2020, terzo ed ultimo step a regime al 01/09/2020). Come intende procedere la stazione appaltante a favore dell’impresa aggiudicataria per adeguare i prezzi in applicazione delle nuove disposizioni contrattuali?

La SA ritiene i prezzi offerti vincolati a tutto il periodo contrattuale

 

14. La presente per chiedere di confermare che le derrate, i prodotti per l’igiene e la cura dell’ospite, i prodotti per il servizio di lavanderia e guardaroba , la biancheria piana,…. Sono forniti dall’Asp?

Si conferma

 

15. dall’elenco del personale dell’attuale gestore, si evince:

- la figura di fisioterapista risulta inquadrata al livello D2 mentre il livello considerato per determinare la base d’asta risulta D1. Si precisa che la figura di fisioterapista da CCNL risulta essere D2IP quindi come intende procedere la S.A. per ottemperare al CCNL e quindi correggere quanto indicato alla tabella dell’art 3 del CSA

Si tratta di un refuso, pertanto il fisioterapista viene inquadrato al livello D2 come da tabella corretta di cui al punto 9

- nell’attuale procedura vi sono delle parti di servizio di nuova costituzione? Detta richiesta si pone necessaria perchè dall’elenco del personale dell’attuale gestore non si rileva la figura per l’animazione, le figure inquadrate A1 per il servizio di lavanderia/guardaroba, le figure inquadrate A2 per il servizio refezione. Potete chiarire?

L’animatore e il personale di lavanderia guardaroba non erano inserite nell’appalto in essere

 

16. nell’art  7 del CSA viene indicato “è a totale carico della ditta aggiudicataria la fornitura di tutto il materiale di uso quotidiano per il corretto svolgimento del servizio”. Potete precisare cosa intendete per materiale di uso quotidiano?

Il materiale di consumo per l’espletamento dei servizi alberghieri rimane a carico della SA.

10/01/2020

mod 2 dichiarazione di idoneità morale rettificato

10/01/2020

modello ESPD Request (richiesta di DGUE)

ESPD Request (richiesta di DGUE) messo a disposizione dall’ASP LAZZARELLI. Il file è denominato “espdrequest” ed è in formato XML)

fwd_dguefwd_dgue [178 Kb]
10/01/2020

errata corrige bando

IN RIFERIMENTO ALL'ART 14 MODALITA' DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITA' DELLE OFFERTE P. 15 RIGO 5  DEL DISCIPLINARE SI CORREGGE LA DATA ERRONEAMENTE INSERITA DEL 15/01/2020 CON QUELLA CORRETTA DEL 22/01/2020 23/12/2019

23/12/2019

PROCEDURA APERTA SERVIZI INTEGRATIVI DI ASSISTENZA.

19/12/2019

servizio di tesoreria periodo 01/01/20120-31/12/2023

18/09/2019

procedura negoziata affidamento servizio antincendio triennio 2016-2018

12/05/2016

lettera invito sistema antincendio triennio 2016-2018

12/05/2016

domanda di ammissione sistema antincendio triennio 2016-2018

12/05/2016

capitolato speciale sistema antincendio triennio 2016-2018

12/05/2016

modello offerta tecnica sistema antincendio triennio 2016-2018

12/05/2016